Icona Facebook
Area Riservata
Numero Verde

Hygene fa il tampone al tuo ambiente

Hygene è in grado, grazie al suo bioluminometro per analisi dell'igiene delle superfici, di fare letteralmente il tampone al tuo ambiente di lavoro.

II bioluminometro è uno strumento che permette di verificare istantaneamente la contaminazione microbica di una superficie o di un liquido, grazie a una reazione di bioluminescenza.

Il funzionamento è semplice. Sulla superficie da analizzare viene passato il tampone, che raccoglie una molecola cellulare, l'ATP (adenosina trifosfato), presente in tutti gli organismi vivi. Quando l'ATP viene posta in contatto con il mix di reazione presente nel tampone, si svolge una reazione che ha come effetto anche la produzione di luce (fotoni). Questa luce viene misurata dal bioluminometro e convertita in un valore numerico riportato sui display. Più elevata è la contaminazione microbica, più sarà elevata la quantità di ATP raccolta e, di conseguenza, la luce prodotta e il valore misurato dal bioluminometro.

L’utilizzo del bioluminometro permette di ottenere una risposta immediata sullo stato igienico delle superfici e degli ambienti e riduce notevolmente i rischi di contaminazioni microbiche.
In pratica i nostri clienti avranno, grazie a questo esame oggettivo, la certificazione che la sanificazione è stata efficace.

I tecnici specializzati di Hygene sono a disposizione per qualsiasi chiarimento o approfondimento.

HYGENE Srl

Monza • 20900
Via Umberto Boccioni, 6

T +39 039 2020243
F +39 039 2842339
E-MAIL info@hygene.it
Iscriviti alla newsletter
Acconsento al trattamento dei miei dati

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.