Come eliminare gli scarafaggi in ambiente domestico

Non sai come eliminare gli scarafaggi da casa? Non preoccuparti, purtroppo è un problema comune a molte più persone di quanto non si possa credere. Questo tipo di insetti sono uno dei parassiti domestici più comuni al mondo.

Come eliminare gli scarafaggi in ambiente domestico

Ci sono diversi tipi di scarafaggi e in media la loro lunghezza va da un centimetro e mezzo fino a superare di poco i sette. Quelli più comuni sono di tre tipi: la Blattella germanica, la Periplaneta americana e la Blatta orientalis. Sono comunemente indicati proprio come scarafaggio germanico, americano o orientale.

I differenti tipi scarafaggi possono essere attratti a casa tua per motivi diversi. Conoscere il tipo di scarafaggio con cui hai a che fare può aiutarti a decidere come sbarazzartene. Quello più comune che si trova in Italia è la blatta germanica e questo tipo di parassita in genere è attratto dall’acqua. Ridurre l'accesso alle fonti d'acqua in casa può aiutare a combattere una infestazione di scarafaggi.

Per prevenire una infestazione di questo tipo esistono anche altri metodi come la pulizia quotidiana degli ambienti e la corretta conservazione degli alimenti, tuttavia, come debellare gli scarafaggi una volta che sono già entrati in casa?

Questi parassiti sono attratti dalle case perché possono trovarvi quello che cercano: un rifugio, delle fonti di acqua e non ultimo del cibo. Qiesti parassiti si moltiplicano molto rapidamente e, in numero elevato, sono pericolosi per la salute. Gli scarafaggi possono essere vettori di batteri che a loro volta possono contaminare degli alimenti i quali, se consumati, possono provocare malattie e intossicazioni alimentari con conseguenti problemi di diarrea, allergie o eruzioni cutanee. Gli scarafaggi poi in gran numero possono generare anche cattivi odori rendendo ulteriormente poco vivibile per l’uomo l’ambiente che hanno infestato.

Per combattere questo tipo di infestazione ed eliminare gli scarafaggi è bene sapere come agire, stilando un piano, poiché questo tipo di problema spesso richiede diverse azioni da mettere in atto contemporaneamente per poter essere definitivamente risolto.

Scarafaggi in casa come eliminarli: identifica le aree a rischio

La prima cosa da fare per stanare ed eliminare gli scarafaggi è passare al setaccio la casa soprattutto nei suoi angoli più nascosti e dove meno arriva la luce del giorno. Armati di torcia, e di pazienza, per esaminare in maniera approfondita alla ricerca di possibili siti di infestazione di scarafaggi. Cerca in posti poco raggiungibili come il retro del frigorifero, sotto il lavello della cucina e del bagno, nelle fessure tra armadi e muro, dietro i mobili e nei punti meno accessibili di ogni stanza, ripostiglio compreso.

A questo punto puoi piazzare delle trappole con strisce adesive posizionandole proprio nelle aree a rischio. Tieni monitorate le aree per alcuni giorni o una settimana. Le trappole adesive nelle aree ad alto passaggio di questi insetti ne cattureranno un buon numero e sono le zone che avranno bisogno del maggior trattamento.

Sigilla i possibili punti di entrata

Le trappole adesive per scarafaggi possono essere efficaci nel ridurre il numero di insetti esistenti, ma non elimineranno quelli all’esterno della casa che continueranno a cercare di entrare. Per prevenire che ne arrivino altri usa un collante siliconico o del mastice per riempire i possibili punti di ingresso, compresi gli spazi tra i muri o le piastrelle, piccole fessure e fori di ingresso. Molto utili anche le guarnizioni di tenuta su porte e finestre.

Come sconfiggere gli scarafaggi con le esche in gel e trappole

Un killer efficace degli scarafaggi sono le esche sotto forma di gel. Questa gelatina è contenuta in apposite siringhe proprio per facilitarne l’applicazione in punti specifici degli ambienti. Il gel va messo in posti come fessure tra muro e mattonelle, sotto il battiscopa e vicino alle aree che hanno maggiori probabilità di attirare gli scarafaggi. Questo tipo di prodotto va usato con cautela in quanto se ingerito da animali domestici o bambini potrebbe provocare dei problemi di intossicazione.

Altro sistema spesso utilizzato in ambiente domestico per eliminare gli scarafaggi sono le trappole con le esche, una sorta di scatolina contenente del veleno. Questa sorta di “casette” funzionano attirando gli scarafaggi al loro interno dove trovano del cibo, per loro molto allettante, che in realtà è intriso di veleno. Lo scarafaggio che ha ingerito il veleno torna quindi nella sua posizione di origine, muore e viene mangiato a sua volta dagli altri scarafaggi, diffondendo ulteriormente il veleno.

Questo tipo di trappole funzionano in maniera parziale per sbarazzarsi degli scarafaggi, ma non riescono in genere a eliminare tutta la colonia. Se scegli questo tipo di trappole accertati che siano del tipo che contiene il veleno e non solo le strisce adesive.

Come uccidere gli scarafaggi con l'applicazione dell’acido borico

L'acido borico è una sostanza presente in diversi prodotti di utilizzo quotidiano come detersivi per indumenti ed è in grado di uccidere, o almeno tenere lontani, gli scarafaggi. Si trova sotto forma di polvere insetticida ma sfortunatamente, se applicato con poca perizia, potrebbe essere soggetto a correnti d’aria che lo spostano in altre aree. Questo composto a base di boro e acqua ha fortunatamente una bassa tossicità per l’uomo e per gli animali domestici ma è letale per le blatte.

L’acido borico va usato in maniera corretta e seppur rimane un ottimo killer di scarafaggi da solo non è sufficiente a debellare una infestazione di questi parassiti da una casa.

Se il problema persiste chiama un professionista della disinfestazione

Una infestazione in ambiente domestico di scarafaggi è un problema serio che può velocemente degenerare se non affrontato da subito in maniera decisa e professionale. Se vedi che le tue prime azioni con trappole e insetticidi in polvere non risolvono il problema non devi esitare. Ricorda che le blatte sono veicoli di diffusione di batteri, possono contaminare il cibo con il rischio che qualcuno in famiglia contragga una malattia o una intossicazione.

Hygene srl è lo specialista per sanificazione e disinfestazione di parassiti e scarafaggi a Monza, Milano e tutta la Lombardia. Solo uno specialista come Hygene sa come combattere gli scarafaggi che si sono installati nella tua casa o nel tuo ufficio in maniera sicura e grazie a tecniche, esperienza, mezzi e soluzioni può risolvere il problema in maniera efficace e duratura. Consultaci subito per una consulenza.

HYGENE Srl

Monza • 20900
Via Umberto Boccioni, 6

T +39 039 2020243
F +39 039 2842339
E-MAIL info@hygene.it

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.